Il WWF Siena

Contenuti

Il WWF in rete

WWF Siena

STRUTTURA TERRITORIALE PROVINCIALE DEL WWF ITALIA

Iscritta nel registro regionale del volontariato con decreto Presidente Prov. di Siena Nr. 43/2012
C.F. 92058890523 - Email: siena@wwf.it - PEC: wwfsiena@pec.it

bg_001.jpg

 Il 23 marzo anche in provincia di Siena la più grande mobilitazione globale per fermare il cambiamento climatico

Sabato 23 marzo è l’Ora della Terra del WWF, la più grande mobilitazione globale per fermare il cambiamento climatico che per il settimo anno consecutivo spegnerà simbolicamente le luci del pianeta in una suggestiva “ola di buio” attraverso tutti i fusi orari, mentre sul web cittadini, istituzioni, imprese e celebrities si stanno ‘sfidando a salvare il mondo’ per diffondere stili di vita sostenibili all’insegna dell’ “I will if you will – Io farò se tu farai”, la piattaforma online che l’anno scorso ha coinvolto 4,6 milioni di persone in circa 10.000 sfide a beneficio del pianeta.

Dalle 20.30, l’Ora della Terra lascerà al buio monumenti, luoghi simbolo, sedi istituzionali, uffici, imprese e abitazioni private di tutto il mondo, per coinvolgere tutti i livelli della società nei cambiamenti concreti che possono garantire il futuro della vita sul pianeta e il benessere dell’uomo, contro un cambiamento climatico sempre più devastante che promette di trasformare il 2013 uno degli anni più caldi di sempre minacciando ecosistemi, specie e la vita di milioni di persone . Centinaia gli eventi e le iniziative speciali sul web e nelle migliaia di città coinvolte: per l’Italia tutti i programmi sono su www.wwf.it/oradellaterra.

Il conto alla rovescia entra nel vivo. In Provincia di Siena sono dieci i comuni che hanno aderito quest'anno: dalle 20.30 alle 21.30 a Colle Val d'Elsa saranno spente Piazza Arnolfo e la fontana centrale; a Radda in Chianti le logge del palazzo Comunale, a Poggibonsi l'Edificio storico del Palazzetto Pretorio in via Marmocchi, a Montalcino i Loggiati del Sansovino, i loggiati dell'antico palazzo Comunale, la facciata dello stesso e la torre civica, insieme alla chiesa della Madonna del Soccorso, a Monteriggioni sarà spento il Castello, a Radicondoli il Palazzo Comunale, a Casole d'Elsa, il monumento denominato La Rocca, sede del Municipio e il Centro Polivalente sito nella frazione di Pievescola, a Gaiole in Chianti si spegnerà Via Roma, a Castellina in Chianti la Rocca Medioevale e a Monticiano il Palazzo Comunale e Chiesa di Piazza Sant'Agostino.

I volontari del WWF saranno quest'anno in Val d'Elsa con un banchino divulgativo presso la COOP di Colle di Val d'Elsa dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.45.