Il 22 ottobre: Biodiversamente il Festival dell'Ecoscienza PDF Stampa E-mail
Notizie dal WWF Siena - Comunicazioni ed eventi
Mercoledì 19 Ottobre 2011 14:35

Il 22 ottobre appuntamento anche a Siena con "Biodiversamente: il Festival dell’Ecoscienza", la non-stop di iniziative tra scienza e natura ideata dal WWF e dall’Associazione Nazionale Musei Scientifici

Anche quest'anno il WWF Italia e l'Associazione Nazionale Musei Scientifici promuovono il valore della biodiversità, con un sostegno alla ricerca scientifica “made in Italy”, ormai “a rischio estinzione” per la cronica mancanza di finanziamenti. A Siena per la giornata di sabato 22 ottobre sono state organizzate varie iniziative che coinvolgono l'Accademia dei Fisiocritici, il Museo Botanico di Siena ed il Museo dell'Antartide di Siena, con il seguente programma:

  • Dalle 9.00 alle 13.00 presso l'Accademia dei Fisiocritici, Piazzetta Silvio Gigli 2 (Prato di S. Agostino):
    IL VALORE DELLA BIODIVERSITÀ
    Conferenza sul tema della biodiversità con i seguenti interventi:
    Alessandro CHIARUCCI - Quante specie abitano il pianeta? Perché non sappiamo rispondere a questa domanda
    Letizia MARSILI e Cristina FOSSI - Mar Mediterraneo e Mar di Cortez: due bacini semichiusi a confronto per la loro biodiversità cetologica
    Sandro PIAZZINI - Le farfalle del Senese
    Pietro Paolo FANCIULLI - I Collemboli: chi sono, dove vivono, come si riconoscono
    Antonio CARAPELLI - L'evoluzione dei collemboli antartici
    Andrea BENOCCI - Chiocciole e lumache dell'Arcipelago Toscano
    Elena SALERNI e Claudia PERINI - Piante e funghi i veri inventori dei network

    Presso la sede del congresso il WWF sarà presente con un tavolo per la raccolta di iscrizioni, donazioni, e per dare informazioni sulla giornata e sui programmi di conservazione del WWF.

  • Ore 15.00 presso l'Accademia dei Fisiocritici, Piazzetta Silvio Gigli 2 (Prato di S. Agostino):
    Visita guidata su prenotazione all’Orto Botanico o alla Sezione Zoologica del Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici. Per informazioni e prenotazioni della visita: Museo Botanico di Siena 0577 235407 - Museo di Storia Naturale dell'Accademia dei Fisiocritici 0577 47002.

  • Dalle ore 9.00 presso il Museo Nazionale dell'Antartide di Siena - Via del Laterino, 8:
    ALLA SCOPERTA DEI PINGUINI

    Conferenza tenuta dalla Dott.ssa Silvia Olmastroni, esperta in Biologia Antartica
    . La conferenza è su richiesta e va prenotata entro il 21 ottobre al numero: 0577 233893
    A seguire visita guidata del Museo dell'Antartide (due ore) in due gruppi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 per il sabato 22. I gruppi devono essere al massimo di 30 persone. Si richiede la prenotazione al numero: 0577 233893

Il WWF inoltre ha lanciato un bando per due borse di studio sulle specie italiane, e una grande raccolta fondi a cui tutti possono contribuire, già da ora e fino al 10 novembre, diventando simbolicamente “Ricercatori per un giorno” su www.wwf.it. Sul sito del WWF le storie degli “esploratori” della biodiversità italiani che ogni anno, in giro per il mondo o nei laboratori di musei e università, cercano di capire i meccanismi che regolano la vita e le strategie per tutelarla. E su facebook la speciale applicazione “Scienziati si diventa” per sostituire l’immagine del profilo con l’avatar di 10 grandi “ricercatori” sulla biodiversità della storia, da Darwin a Rachel Carson, scoprendone vita, opere e frasi celebri.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Ottobre 2011 15:12
 

Lo scopo finale del WWF è fermare e far regredire il degrado dell'ambiente naturale del nostro pianeta e contribuire a costruire un futuro in cui l'umanità possa vivere in armonia con la natura.

Il WWF Italia è un ente morale riconosciuto con D.P.R. n.493 del 4.4.74.

Schedario Anagrafe Naz.le Ricerche N. H 1890ADZ.

O.N.G. idoneità riconosciuta con D.M. 2005/337/000950/5 del 9.2.2005 – ONLUS di diritto